Domanda chiusa

Altra domanda

Differenze tra PAL ed NTSC?

Scusate, qualcuno sa spiegarmi le differenze tra lo standard PAL e quello NTSC?

0 punti

Inviata il 22 novembre 2007 - 3 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

l Phase alternating line o PAL è un metodo di codifica del colore utilizzato nella televisione, usato da gran parte del mondo. Fanno eccezione il continente americano, alcune nazioni dell'est asiatico, parte del Medio Oriente, dell'Europa orientale e la Francia. Il PAL fu sviluppato in Germania da Walter Bruch, che lavorava alla Telefunken, e fu usato per la prima volta nel 1967.

Alle stesse conclusioni, nello stesso periodo dei tedeschi arrivò anche una squadra di tecnici RAI nei laboratori di Torino, ma l'invenzione rimase in un cassetto e fu quindi attribuita giustamente alla Telefunken che la pubblicò per prima.

Il PAL è un formato interlacciato a 625 linee orizzontali, dove 50 semiquadri formano 25 fotogrammi al secondo, con una frequenza di 50 Hz.

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

L'NTSC è uno standard per la creazione, trasmissione e ricezione di contenuti video per le aree geografiche Corea, Giappone, Canada,USA e alcuni paesi americani (per l'elenco completo vedi sezione 'Paesi che usano il sistema NTSC'). Il suo nome è la sigla di National Television System(s) Committee, l'ente di standardizzazione industriale che lo ha creato. NTSC è anche l'acronimo di 'Never The Same Color', dal senso ironico poiché deriva dalla qualità più bassa dello standard NTSC. Il sistema in uso è identificato con la lettera M.

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Interessante, grazie.

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss