Domanda chiusa

Altra domanda

Cosa significa auto-poiesi?

Cerco il significato del termine auto-poiesi , ha a che fare con la medicina?

1 punti

Inviata il 28 gennaio 2010 - 5 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Il termine autopoiesi è stato coniato nel 1972 da Humberto Maturana a partire dalla parola greca auto, ovvero se stesso, e poiesis, ovverosia creazione. In pratica un sistema autopoietico è un sistema che ridefinisce continuamente se stesso ed al proprio interno si sostiene e si riproduce. Un sistema autopoietico può quindi essere rappresentato come una rete di processi di creazione, trasformazione e distruzione di componenti che, interagendo fra loro, sostengono e rigenerano in continuazione lo stesso sistema. Inoltre il sistema si autodefinisce, di fatto, ovvero il dominio di esistenza di un sistema autopoietico coincide con il dominio topologico delle sue componenti.

Inviata il 28 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il concetto di autopoiesi nasce dalla necessità di dare una definizione di sistema vivente che fosse scollegata da specifiche caratteristiche funzionali, come la mobilità, la capacità di riprodursi, il metabolismo, ma si basasse esclusivamente sul sistema in quanto tale. Questa definizione, quindi, è particolarmente adatta a verificare l'applicabilità dell'attributo di vivente a sistemi non immediatamente e intuitivamente classificabili come tali, quali ad esempio la vita artificiale o la vita extraterrestre.

Inviata il 28 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il termine auto-poiesi può essere utilizzato in tantissimi campi: si parla di sistema autopoietico quando un sistema si autodefinisce e tende a sostenere se stesso. Ad esempio, in un'organizzazione statale, si dice che il sistema giudiziario — generalmente non collegato, nella maggior parte degli Stati, a un meccanismo elettorale — è autopoietico quando esso stesso determina il proprio dominio di competenza e si automantiene attraverso meccanismi di autocontrollo e di autoalimentazione, ovvero sceglie chi debba far parte del sistema e chi no.

Inviata il 28 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

EKKO ALKUNE KOSE KE HO TROVATO


-poièsi
[Enciclopedie - Enciclopedia generale]

-poièsi [dal greco póiēsis, da poiéō, fare, creare]. Ultimo elemento di parole composte della terminologia scientifica che significa “produzione, formazione” e simili
poièsi
[Enciclopedie - Enciclopedia generale]

poièsi sf. lett. [sec. XX; dal greco póiēsis, creazione, da poiéō, fare, creare]. Nella dottrina aristotelica, l'attività produttiva dell'uomo completa in se stessa, autosufficiente e senz'altro scopo che il suo compiersi (cioè l'opera dell'artista). Si distingue dalla prassi, attività sempre umana

Inviata il 28 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Ecco cosa ho trovato ^^ ^^

http://it.wikipedia.​org/wiki/Autopoiesi

Inviata il 28 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss