Domanda chiusa

Altra domanda

Se la batteria dell'auto è scarica e la si collega con altra auto come si fa per farla partire?

bisogna lasciarla collegata qualche tempo? occorre accelerare sull'altra auto? lo chiedo perchè non ha funzionato e vorrei essere sicuro che la batteria sia da cambiare

0 punti

Inviata il 11 novembre 2009 - 20 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

A - Collegare polo positivo con polo positivo (con motore auto donante in moto)

B - Collegare polo negativo con polo negativo (con motore auto donante in moto)

C - Tenere il motore dell'auto donante attorno ai 2000/2500 giri

D - Attendere alcuni secondi che la batteria dell'auto donante carichi un poco la batteria dell'auto ricevente

E - Provare ad avviare l'auto ricevente

E1 - Se il motore si avvia, aspettare alcuni secondi prima di staccare i cavi (attenti nel distacco, i morsetti non si devono mai toccare nella manovra!)

E2 - se il motorino d'avviamento si muove ma il motore non si accende, ci sono 3 cause:
1 - Accensione guasta
2 - Pompa benzina andata
3 - benzina (o gasolio) finito!

E3 - Se il motorino di avviamento non gira, ci sono 2 cause:
1 - Motorino d'avviamento rotto
2 - Batteria rotta

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

se con i cavi non ha funzionato temo sia partita definitivamente

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

ti conviene portare il negativo su una massa del motore xke riski di bruciare la centralina

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

se vuoi far partire la tua macchina con la batteria scarica, ti devi collegare ad un' altra batteria con i cavetti,

accenderla e poi salire sulla tua e accenderla normalmente.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

è giusto tutto quello che hanno detto ma si sono dimenticati la cosa più importante e cioè che non tutte le batterie sono uguali.più la macchina e grande e più la batteria lo sarà perchè richiede uno spunto di corrente maggiore per farla partire.così difficilmente farai partire un2.0 benzina con la batteria di un 1.2 sempre benzina.inoltre devi considerare che i diesel montano batterie con uno spunto mggiore anche nei motori più piccoli.non riuscirai a far partire un 1.6 diesel con un 2.0benzina ma riuscirai a fare partire il benzina con il diesel anche se più piccolo!!!!

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Anzittutto devi collegare polo positivo con positivo, e negativo con negativo; poi accendi il motore dell'auto donante, tenendola (in folle) leggermente accelerata; per ultimo metti in moto quella ricevente: appena avviatone il motore, accelerala un pochino e stacca i cavi, incominciando da quello positivo.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Può essere anke ke i cavi ke hai utilizzato erano troppo piccoli... O ke nn c'era abbastanza benzina...

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Guarda la batteria e' come una lampadina può' durare 8 anni come tre mesi,se si e' scaricata la puoi ricaricare,ma se ha un elemento andato la devi buttare via. Cmq e' in garanzia fattela cambiare dove l' hai acquistata,ciao Ps giustissimo quello che ha detto Patricx,occhio a scollegare dall' impianto la batteria , l' impianto deve essere sempre alimentato perche' si potrebbe guatare la centralina elettronca.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

la batteria ricaricata non è mai carica in modo saturo,per esempio il ghiaccio di in giorno non ha la stessa consistenza di quello di un mese,quindi ti consiglio appena ricaricata di non accendere e spegnere troppo di continuo di evitare possibilmente le luci abbaglianti e tenere premuto il pedale dello stop a lungo,consumano troppo.Considera che la carica ottimale sono una percorrenza di 25KM senza consumare corrente.quindi per un po di giorni fai attenzione ai consumi elettrici,almeno che non non ti funziona più l'-alternatore che serve proprio di ricaricare la batteria a motore acceso.Saluti

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Si potrebbe essere rovinata quando la hai caricata, dipende dal tipo di batteria che hai. Per alcuni tipi di batterie ci vogliono caricabatterie particolari (tipo quelli ad inverter) se no si rovinano. Io ho caricato la batteria della moto con un normale caricabatterie (la moto era stata ferma tutto l'inverno) e la ho rovinata e mi è toccata cambiarla perchè andava caricata con un caricabatterie ad inverter che io non avevo (ma che adesso ho comprato). Informati dal venditore di batterie con che tipo di caricabatterie va caricato. Quando la hai ricaricata oltre ad averla staccata dall'impianto della macchina dovevi anche aprirgli gli eventuali coperchietti per aggiungere acido o acqua distillata agli elementi (una volta caricata dovevi fare anche l'eventuale rabbocco)

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

non credo che dieci minuti di luci scarichino la batteria. Invece può essere che quella batteria sia difettata e non vadano molto bene i contatti, io fossi in te gliela spedirei indietro alla ditta costruttrice chiedendone un'altra da sostiture. Se non te la sostituiscono cambiala comunque, non andare in giro con un bidone

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

non e' detto che la tua batteria sia da cambiare. Potrebbe anche darsi che l'alternatore sia partito e non carichi piu', oppure che qualcosa (tipo l'autoradio o l'antifurto) assorba corrente anche quando non usi l'auto... un po' come lasciare i fari accesi...

che la batteria non sia particolarmente contenta di farsi scaricare completamente ok, ma da qui a doverla cambiare ce ne passa...

p.s. okkio a ricaricare la batteria... deve essere SEMPRE scollegata dal resto dell'impianto elettrico quando lo fai. con tutta l'elettronica di queste auto nuove a volte col caricabatterie si possono fare danni...

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Potresti dire a tuo padre di montare la tua batteria sulla sua auto, in questo modo se la batteria dovesse scaricarsi ancora siete sicuri che il problema è quella e quindi la cambiate altrimenti se la batteria non si scarica il problema può dipendere dall'alternatore della tua auto che non carica la batteria*
Fonti:
Io e mio padre facciamo così

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Controlla:
1 - che la lucetta del vano porta oggetti si spenga quando lo chiudi (magari mettici il cellulare con la finzione videocamera accesa così hai la certezza!)

2 - che la lucetta del bagagliaio si spenga quando lo chiudi (usa anche qui il cellulare!)

3 - che l'autoradio o altre apparecchiature non rimangano in tensione prosciugandoti la batteria.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

va cambiata, ti consiglio di prenderne una di marca.
pagherai un 20€ in + ma ti durerà di +.

se resti a piedi non è un problema, ti fai spingere dal primo che passa.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

fai controllare la tensione di carica dell'alternatore a motore acceso (>14) e se non ci sono problemi la conclusione è che sara' necessario sostituire la batteria.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

controlla l'alternatore

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

nn lo so

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Mah,solo i camion hanno la batteria a 24 volt,cmq se il voltaggio e' diverso non conviene fare il ponte con i cavi ,ciao

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

collega i cavi e metti in moto.

Inviata il 11 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

1

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss