Domanda chiusa

Altra domanda

vorrei sapere come curare l'ernia del disco quali terapie poter fare per trovare un minimo di giovamento

0 punti

Inviata il 30 agosto 2007 - 2 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Qui puoi trovare tutte le informazioni inerenti all'ernia al disco e alle varie terapie che esistono per curarla

Inviata il 30 agosto 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

In fase acuta la terapia medica con antiinfiammatori, miorilassanti e, nei casi paralizzanti, cortisone, è il primo rimedio. Dopodichè, svolte tutte le indagini del caso, con la conferma di un'ernia che preme sui tessuti nervosi, se il dolore persiste, associata a disturbi neurologici, l'intervento si impone. Magari, con le nuove tecniche meno invasive, ma sempre rivolto all'asportazione del tessuto erniato. Oggi, però, se ne operano sempre meno. Vuoi perchè, spesso, la risposta ai farmaci calma il dolore, vuoi per la diffidenza a farsi aprire la schiena per un intervento che, a volte, anche se ben eseguito, a distanza di tempo dà qualche problema di recidiva o disturbo nei livelli vicini.
Pertanto, passata la fase acutissima, si mettono in campo diverse terapie che possono alleviare il dolore e aiutare la patologia a fare il suo corso. Ecco che, la terapia fisica, con trazioni lombari, massaggi, ginnastica specifica e stimolazioni elettriche, ancora oggi può avere il suo ruolo. Parimenti alla correzione dei difetti di postura, alla chiropratica (attenzione ai praticoni, magari non medici, che possono peggiorare il quadro sintomatologico), all'osteopatia e all'agopuntura. C'è una risposta individuale ad ogni tipo di terapia e, per questo, va ricercata la migliore. ...

Inviata il 30 agosto 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss