Domanda chiusa

Altra domanda

Sospensione cortisone

Dopo una cura a base di cortisone, posso sospendere di colpo la sua somministrazione? Il medico non mi ha dato indicazioni in merito.

0 punti

Inviata il 17 novembre 2009 - 3 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Il cortisone non va mai sospeso di colpo. Questo perchè se la somministrazione di cortisone viene interrotta improvvisamente l'organismo, che si è nel frattempo abituato ad un tasso ematico più alto di corticosteroidi, reagisce incrementando la produzione di cortisone delle ghiandole surrenali, la cui iperstimolazione causa una patologia ormonale chiamata Sindrome di Cushing i Iperadrenocorticismo​. Inoltre è anche possibile la comparsa di diabete mellito steroido indotto.
Il cortisone va sempre sospeso a scalare, dimezzano dapprima la dose per qualche giorno e poi passando a mini dosaggi a giorni alterni. Ciò vale sia per le persone che per gli animali.

Inviata il 17 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Non si deve mai sospendere il cortisone di colpo, ma questo i medici si dimenticano sempre di dirlo. Io ho dovuto chiedere ad una mia amica veterinaria la quale mi ha suggerito di diminuire gradualmente il cortisone in modo d evitare effetti collateralia, come il diabete mellito.

Inviata il 17 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Devi sospendere il cortisone gradualmente. Se per esempio ne hai preso una compressa per una settimana, allora poi per 4-5 giorni ne prendi mezza compressa la giorno, poi un quarto per 4-5- giorni e poi un quarto a giorni alterni per 4 volte. Se nel frattempo il cortisone ti da disturbi di stomaco puoi fare una sospensione a scalare più veloce, ma mai di colpo.

Inviata il 17 novembre 2009

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss