Domanda chiusa

Altra domanda

Come si fa il sapone?

Come si ottiene il sapone artigianale?

-2 punti

Inviata il 17 giugno 2010 - 5 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Il sapone naturale ti permette di non dipendere più da detergenti e detersivi commerciali. Questo sito è una porta di accesso alla rete mondiale di chi ha scelto di autoprodurre il proprio sapone e non solo. Perchè autoprodurre è la vera alternativa alla deriva del consumo http://www.ilmiosapo​ne.it/

Inviata il 17 giugno 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

-1 punti

Visita questo sito che spiega l'intero processo di saponificazione naturale http://www.lasaponar​ia.it/index.php/cors​i-di-saponificazione​-naturale

Inviata il 17 giugno 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

-1 punti

Guarda questo video tutorial di youtube e scoprirai che fare il sapone da sé è davvero semplice!http://www.​youtube.com/watch?v=​c8qpcjuzlV8

Inviata il 17 giugno 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Ilsapone è costituito da molecole che hanno una coda polare ed una testa non polare. Questa struttura chimica conferisce al sapone la sua capacità a legare e sciogliere le sostanze grasse od oleose della pelle e rimuovere i batteri e la sporcizia mediante il risciacquo con acqua. Il sapone può essere fatto piuttosto facilmente anche in casa.
Ti scrivo la ricetta per produrre un sapone in piccola quantità, se l'esperimento funzionerà potrai passare a produrre una quantità più grande sempre rispettando le proporzioni degli ingredienti.

Procedura:

1.
Misura 25 cc di acqua fredda e versala in un barattolo di vetro che contiene 10 grammi di idrossido di sodio (soda caustica in scaglie). Mescola bene fino a che tutta la soda caustica si solubilizzata completamente. La soluzione risultante è chiamata liscivia ed è molto corrosiva, così evita il contatto . Lava con acqua immediatamente le tue mani se hai toccato la soluzione. Dopo che la soda caustica è stata sciolta, aggiungi 1 grammo di borace (farmacia) alla soluzione. Mescola finché non senti caldo il barattolo di vetro. Per accelerare il processo di raffreddamento puoi tenere il barattolo sotto l'acqua fredda del rubinetto. 2. Compra già macinato o lo macini tu 60 grammi di lardo. Mettilo a bagno maria fino a che la massa sia completamente fusa. Oppure è più comodo comprare da un panificio 60 grammi di strutto di maiale. 3. Versa poco per volta la liscivia nel lardo (o strutto) e mescola bene con la lama di un coltello. Fai le aggiunte poche per volta (non versare troppo rapidamente la liscivia nel lardo). Versando troppo rapidamente la liscivia il lardo non viene sciolto dalla liscivia, ed il tuo risultato finale sarà un fallimento. Mescola l'impasto fino al suo addensamento . Devi evitare di trovarti una miscela con 2 strati distinti - la liscivia sul fondo ed il lardo sopra. Se vedI 2 strati , mescola vigorosamente affinché i due liquidi si uniscano
4. Dopo che hai aggiunto tutta la liscivia, aggiungi 2 cc di ammoniaca e continua a mescolare.
5. Se lo desideri puoi aggiungere del profumo al tuo sapone, 2 o 3 gocce sono sufficienti. Non aggiungerne molto perchè rovineresti il tuo sapone. 6. Dai la forma che vuoi al sapone e lascialo all'aria fino a che si sarà solidificato. Questo processo impiega molte settimane.

Inviata il 17 giugno 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss