Domanda chiusa

Altra domanda

medicine per la cura del liken planus

0 punti

Inviata il 22 novembre 2007 - 3 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Il lichen è una malattia curabile nel senso che esistono dei farmaci che sono in grado di
risolvere le manifestazioni acute e dolorose di tale patologia, cioè di eliminare i sintomi
causati dalla malattia. Nella maggior parte dei pazienti non è però possibile far scomparire
le lesioni per sempre, con un farmaco, benché tale patologia in alcuni pazienti sembra
avere una risoluzione di tipo spontaneo. Altre volte, se si identifica la causa è possibile
che, eliminatala, le lesioni scompaiano.
Se però non si conosce la causa delle lesioni, la guarigione definitiva è improbabile.
Esistono come già detto, tuttavia, alcuni farmaci (generalmente cortisonici ad uso locale in
unguenti o gel) in grado di controllarne e spesso eliminarne i sintomi. Per quanto
accennato in precedenza, è inoltre consigliabile evitare cibi irritanti, ridurre il fumo ed il
consumo di alcolici, in particolare super-alcolici, (che sono comunque fattori di rischio per numerose altre malattie anche della bocca) e mantenere la migliore igiene orale possibile mediante frequenti sedute di igiene orale professionale (la ??pulizia dei denti? eseguita dal dentista) e una scrupolosa igiene orale domiciliare.
E?? inoltre opportuno escludere eventuali cause predisponenti (in particolare farmaci o
reazioni a materiali dentari).

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il lichen nella sua forma erosiva (profonde ulcere diffuse) può essere trattato con farmaci
corticosteroidei in forma topica (gel adesivo), con altri farmaci immunosoppressori sempre
in forma topica (ciclosporina, tacrolimus) e in taluni casi anche con farmaci steroidei
sistemici (compresse da assumere per bocca).

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il lichen reticolare non richiede alcun trattamento in quanto è asintomatico. In rari casi si può osservare
una superinfezione con la C. albicans che causa bruciore e rende necessario un trattamento
antimicotico.
Nel lichen erosivo vengono impiegati soprattutto i corticosteroidi. In prima istanza si usano i
corticosteroidi topici come il desametasone in soluzione viscosa, il flucinonide in gel o il
betametasone in tavolette da sciogliere in bocca. In genere questi farmaci risultano abbastanza efficaci
nel controllo dei sintomi locali. Una complicanza che si può osservare con l'uso prolungato di
questi farmaci è l'insorgenza di candidosi orale. Nel caso di ulcerazioni croniche circoscritte è utile la somministrazione intralesionale di triamcinolone acetonide. Nei casi di lesioni molto estese e non responsive alla terapia topica è necessario l'impiego del prednisone o di altri farmaci immunodepressori.
Di recente è stata introdotta la ciclosporina a uso topico per il trattamento del lichen
erosivo. Una limitazione importante di questo farmaco è il suo costo elevato e la sua potenziale tossicità renale. E?? importante ricordare che i pazienti con lesioni erosive devono essere sottoposti a terapia di mantenimento e a controlli periodici per valutate l'evoluzione delle lesioni.

Inviata il 22 novembre 2007

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss