Domanda chiusa

Altra domanda

Che carburante usano gli aerei?

Gli aerei usano lo stesso carburante delle macchine?

1 punti

Inviata il 06 aprile 2010 - 8 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Il carburante che usano gli aerei è il kerosene, cioè una frazione di idrocarburi intermedia tra la benzina e il gasolio, ottenuta per distillazione dal petrolio greggio tra 150°C e 250°C o da processi di conversione, in particolare da gasoli pesanti da vacuum, dal residuo atmosferico da topping. In Italia è meno costoso della benzina usata dalle auto.

Inviata il 06 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

1 punti

cherosene

Inviata il 06 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il carburante usato dagli aerei di linea e' il kerosene, con l'aggiunta di alcuni additivi chimici che ne aumentano l'esplosivita'.

Inviata il 06 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Si utilizza benzina (avio) o kerosene (jet fuel) a seconda del tipo di motore. Per i motori a turbina viene preferito il kerosene per l'elevato potere calorico e la maggiore densità che garantiscono il miglior rapporto peso - volume-percorrenza (10% in piu') ed inoltre costa il 15% in meno della benzina avio.
Il kerosene e'anche meno volatile e presenta meno rischi di esplosione dei gas rispetto alla benzina. Poi un serbatoio tiene più o meno 5000 lt, ma dipende da aereo ad aereo.
ekko quaù
MR? spero d sì

Inviata il 06 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

I motori degli aerei sono di due tipi: il jet che brucia esclusivamente un particolare tipo di Kerosene chiamato Jet-A1 e il motore a pistoni.
I motori a pistoni oggigiorno si usano solo sugli aerei da turismo e sugli aeromobili d'epoca.
Nel caso di motori a pistoni si usa un particolare tipo di benzina chiamata "benzina avio" o tecnicamente Avgas 100LL.

Inviata il 06 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

combustibili utilizzati in aviazione sono di due tipi: la comune benzina avio e il kerosene.
La benzina avio (tecnicamente Avgas 100LL) ovvero Aviation Gasoline 100 Low Lead è una benzina ad alto numero di ottani rispetto alla comune benzina verde per automobili (in media sui 120 ottani) anche se per semplicità viene indicata 100 ottani. La sigla LL, cioè Low Lead (basso tenore di piombo) indica una benzina Avio in cui il vecchio additivo antidetonante piompo tetraetile è stato enormemente ridotto di percentuale in quanto molto inquinante. Del resto il piompo era presente nella vecchia benzina super rossa per auto, poi sostituito, circa quindici anni fa, dalla attuale verde o "senza piombo".
La benzina per aviazione o avgas si riconosce a colpo d'occhio perchè è di colore azzurro mentre quella per autotrazione è appunto verdognola. L'additivo colorante non altera minimamente le caratteristiche del combustibile in quanto è un elemento neutro. Tendenzialmente la benzina avio si presenta molto più volatile di quella verde per autovetture con conseguente maggior emissione di gas ed esalazioni. Per questo motivo è una sostanza molto pericolosa ed estremamente incendiabile. Il rifornimento di aerei a pistoni deve essere effettuato con la massima precauzione in quanto anche una semplice scintilla è pericolosissima.
La benzina avio ha un costo superiore rispetto alla benzina verde, mediamente almeno 50 centesimi in più al litro.
La capacità dei serbatoi è variabile e ovviamente direttamente connessa con i consumi. Diciamo che un aeroplano da turismo con motore a pistoni da sei cilindri che eroga circa 240 cavalli con miscela tutta ricca tracanna tranquillamente oltre 50 litri l'ora.
Un aereo da turismo in media non contiene più di 200, 250 litri nei serbatoi, fai un pò il conto tu.
Naturalmente se vuoi dar da bere ad uno storico 12 cilindri da 1600 cavalli montato su uno Spitfire hai bisogno di un mutuo per fare il pieno.
Nei motori turboelica e turbina si usa invece il carburante Jet-A1 che è una leggera variante del comune kerosene per lampade e stufe (non è però la stessa cosa). I militari usano varianti particolari come il JP-4.
Il Jet-A1 a un costo inferiore rispetto alla benzina avio (solo che i motori a turbina ne bevono molto di più alla volta) ed è caratterizzato da una maggior densità e minor volatilità. Come consistenza ricorda molto il gasolio, anche se si tratta di tutt'altra cosa ^^

Inviata il 07 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

gli aerei (come gli space shuttle) utilizzano come carburante il cherosene...il resto l'aha già spiegato shadowdancer...spero di esserti stato utile...ciao

Inviata il 07 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss