Domanda chiusa

Altra domanda

Quando si ha diritto ai buoni pasto?

Come funziona la normativa sui buoni pasto?

0 punti

Inviata il 14 gennaio 2010 - 4 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

quando ricevi uno di quei biglietti, perfavore mi dai miglior risposta ?

Inviata il 14 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Hanno diritto al buono pasto tutti i dipendenti che svolgono un orario di lavoro che sia articolato in modo tale da prevedere l'obbligo di effettuare uno o più rientri pomeridiani e i dipendenti con rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo verticale limitatamente ai giorni in cui svolgono un orario non inferiore a sette ore continuative, di cui almeno due effettuate dopo la pausa pranzo.

Inviata il 14 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

E' il datore di lavoro che stabilisce il valore del buono da elargire ai propri dipendenti sulla base dei giorni di effettiva presenza, anche in caso di part-time

Inviata il 14 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Il CCNL del 30/4/1996 in materia di buoni pasto stabilisce, all'art. 4 che al dipendente spetta il buono pasto se svolge un orario di lavoro superiore alle sei ore, ponendo come condizione imprescindibile che venga effettuata anche la relativa pausa. Tale pausa, ai sensi dell'art. 19 del CCNL del 16/5/1995 e dell'art. 7 dell'Accordo sulle tipologie dell'orario di lavoro del 12/1/1996, ha la durata di trenta minuti ed è finalizzata a consentire il recupero delle energie psicofisiche e alla consumazione del pasto.

Inviata il 14 gennaio 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss