Domanda chiusa

Altra domanda

Come abbattere un cane?

Mi dite come fa il veterinario ad abbattere un cane? Per quali motivi si può sopprimere un cane? E quanto costa abbattere un cane?

-1 punti

Inviata il 14 aprile 2011 - 4 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Abbattere un cane è compito esclusivo del veterinario, l'eutanasia di un animale può essere effettuata solo da un medico veterinario. La procedura per sopprimere un cane prevede:

- somministrazione di un'anestesia totale, scelta dal veterinario. Può essere o meno preceduta da un'iniezione di tranquillante o dalla somministrazione orale di tranquillante, specie in caso di cani aggressivi
- una volta che il cane è in sedazione totale, viene iniettato il farmaco per l'eutanasia o in vena o per via intracardiaca/intrap​olmonare (questo quando le vene del cane sono talmente collassate che non si riescono a trovare)
- successivamente il cane smetterà di respirare e dopo una decina di minuti anche il cuore smetterà di battere (in realtà negli ultimi minuti il cuore è in fibrillazione)
- a questo punto il veterinario constaterà il decesso del cane auscultando attentamente il cuore

Adesso tocca al proprietario decidere cosa fare del cane morto: può seppellirlo in giardino (a patto che non sia morto di una malattia infettiva), lasciarlo dal veterinario che, previo pagamento del trasporto e della quota di incenerimento, provvederà a portarlo a un centro di cremazione, seppellirlo in un cimitero per animali o portarlo in un centro per la cremazione singola.
Se il cane ha il tatuaggio o il microchip, ricordati di farti rilasciare il certificato di morte, che devi portare all'ASL dove hai registrato il cane entro 15 giorni dalla sua morte.

Inviata il 14 aprile 2011

Commenti (0) | Segnala abuso

-1 punti

La legge italiana prevede che si possa abbattere un cane solo in uno di questi tre casi:

- aggressività
- malattia inguaribile
- malattia incurabile

L'aggressività del cane, specie nei cani di grossa taglia, pone a grave rischio la vita dell'uomo. In questi casi, quando l'aggressività è conclamata e accertata anche da parte del veterinario, se sussiste un effettivo pericolo per la vita umana, il cane può essere abbattuto. Il chihuahua che morde perchè il padrone non è stato in grado di educarlo come si deve, ovviamente, non si configura in questi casi.
Per malattia inguaribile si intende una malattia per cui non è possibile con i mezzi attuali far guarire deifinitivamente un cane. Con ciò non si intende un'atopia del cane, cioè un'allergia cutanea: malattia da cui non si guarisce, perchè indice di un sistema immunitario troppo attivo del cane, ma che di sicuro non implica la morte del cane o dolore (il prurito e il fastidio che derivano da una dermatite allergica non sono tali da consigliare la morte di un cane!). Per malattia inguaribile si intende un tumore, una forma di leucemia, una Leishmania che nonr siponde più ai farmaci, un'insufficienza renale terminale.
Per malattia incurabile si intende una malattia per cui non esiste una cura o non c'è una cura efficace. Come sopra, si parla di tumori, di malattie terminali, non di malattie come otiti o simili.

Inviata il 14 aprile 2011

Commenti (0) | Segnala abuso

-1 punti

Per abbattere un cane un veterinario serio lo addormenta sempre prima con un anestetico e poi solo dopo gli somministra il Tanax, per via endovenosa o nel cuore direttamente. Puoi scegliere tu se stare con il cane fino a quando non si addormenta o anche fino all'ultimo battito del cuore.
Sul costo della soppressione di un cane, molto dipende dal veterinario e dai farmaci che usa. Veterinari che ti vengono a casa a sopprimere un cane per 30 euro, vuol dire che abbattono i costi usando pochissima anestesia o nessuna, usando farmaci scaduti, siringhe riutilizzate più volte. Se poi nel costo viene anche compreso l'incenerimento, sappi che probabilmente lo getterà nel primo cassonetto che trova.
L'eutanasia di un cane fatta da un veterinario serio potrebbe variare dai 50 ai 120 euro, a seconda anche della taglia del cane e di un eventuale domicilio, del trasporto alla cremazione.

Inviata il 14 aprile 2011

Commenti (0) | Segnala abuso

-1 punti

ma sai ke kosa te dico ke secondo me, se il cane nn e malato nn sia giusto ucciderlo xke loro sono cm noi vivono e hanno sentimenti e dopo pensa cosa hanno fatto loro x noi ke ci hanno aiutato nelle situazioni difficili e tristi. ripeto se il cane e malato e nn si puo fare nnt allora uccidetelo con l' anestesia x nn farlo soffrire.anke se e un cane aggressivo nn e giusto ucciderlo xke noi quando uccidiamo veniamo uccisi? riflettete su queta cosa. guardate ke io nn piango mai ma quando o scritto questo messaggio mi e venuto da piangere :( .

Inviata il 14 aprile 2011

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss