Domanda chiusa

Altra domanda

Che fine ha fatto Claudia Koll?

Come mai Claudio Koll non fa più film?

0 punti

Inviata il 19 aprile 2010 - 5 risposte

segnala abuso | salva nei preferiti | condividi | invia via mail

Risposte

Claudia Koll negli ultimi anni ha subito una profonda conversione religiosa, tanto che ormai recita solo più in film e opere teatrali che parlano di santi o che hanno comunque una tematica dedicata al sociale. Sono lontani i tempi di Tinto Brass.

Inviata il 19 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

claudia koll ha smesso di fare i film che faceva prima si vede spesso in televisione, ma parla peraltro della sua conversione. E' diventata religiosissima.E' questo mi fa piacere

Inviata il 19 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Ormai Claudia Koll ha smesso di essere un'icona sexy e si dedica al volontariato, all'apostolato e partecipa a conferenze e incontri di preghiere per testimoniara la sua conversione spirituale.

Inviata il 19 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

L'ultimo film di Claudia Koll è del 2007, Petali di rosa il titola. Successivamente si è dedicata al teatro. Attualmente sta vivendo uan fase di conversione religione, per cui accetta solo più ruoli di sante o affini.

Inviata il 19 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

Nata a Roma da padre di origine calabrese (per parte di padre) e romena (per parte di madre) e madre di origine abruzzese, ha debuttato al cinema nel 1989 con il film Orlando sei di Dante Majorana, per poi diventare famosa 1992 con il film erotico di Tinto Brass Così fan tutte.

Ha partecipato a molte fiction in televisione tra cui Linda e il brigadiere, Valeria medico legale e Amiche.

Nel 1995 ha presentato il Festival di Sanremo con Pippo Baudo e Anna Falchi e la trasmissione L'Angelo su Canale 5. Dopo l'avvicinamento e coinvolgimento nella fede cattolica, ha continuato la propria professione scegliendo ruoli consoni al nuovo stile di vita.

Ha lavorato quindi, nei film tv Maria Goretti, biografia della giovane santa (interpretando la contessa Mazzoleni); San Pietro, sull'arrivo dell'apostolo a Roma (Anna); Una cosa in mente, biografia del Cottolengo (Marianna Nasi, collaboratrice del santo); Io non lo so, fiction sull'Ordine delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret; Il mio Francesco, sul santo di Assisi (il falco).

Esercita al contempo anche un'intensa attività teatrale (Medusa, Teatro fantastico di Buenos Aires, Uomini sull'orlo di una crisi di nervi, Alle volte basta un niente, La professione della Signora Warren, Ninotschka) e, durante le repliche al Teatro della Pergola de Il prigioniero della seconda strada di Neil Simon, si appassiona alla figura della santa fiorentina Maria Maddalena de' Pazzi. Ne rimane affascinata al punto da offrirsi di interpretarla nella sacra rappresentazione di Riccardo Bigi, Venite ad amare l'amore, durante le celebrazioni per il quattrocentenario della morte della Santa, accanto all'attore Marco Predieri (il 25 maggio 2007).

Inviata il 20 aprile 2010

Commenti (0) | Segnala abuso

0 punti

© Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati | Tuttogratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti. Tuttogratis e la tua Privacy.

rss